La nostra filosofia

GUSTO E TRADIZIONE
PER REGALARTI
UN'ESPERIENZA SENSORIALE UNICA

La tradizione nel piatto

Per come la vediamo noi, il cibo non è solo nutrimento fine a se stesso, è gusto, sapore e tradizione da vivere. Stabilisce e rafforza i rapporti umani, un magnifico strumento per esprimere la propria relazione con il mondo. Se ci pensate, nutriamo passioni forti nei riguardi dei cibi che ci piacciono o di quelli che non ci piacciono; simpatizziamo e festeggiamo tramite il cibo. Nessuno, dunque, può essere emotivamente indifferente al cibo. Quando consumiamo cibi di qualità, compiamo un’esperienza sensoriale che spesso riverbera nella memoria elevando il pranzo o la cena da semplice assunzione di cibo a un momento di intimità condivisa. Notiamo spesso che il modo di intendere l’alimentazione di ogni giorno non venga vissuto come un’esperienza sensoriale ma come semplice necessità oppure esclusivamente come momento conviviale assoggettandosi alle mode del momento, ai modelli di business, dimenticando le caratteristiche di unicità e particolarità della cucina tradizionale.
Rosso Brera
Rosso Brera

Il cibo è memoria

Gusto e tradizione sono gli elementi che oggi meglio rappresentano l’importanza del tema della memoria: memoria sia dell’esperienza culinaria, che della cultura che sta alla sua base. Spesso sulla vostra tavola troverete gusti ormai quasi dimenticati (queste polpette sono come le faceva mia nonna!)

Recuperare una dimensione più umana del nutrirsi, legata ad un’alimentazione che riscopra l’importanza delle materie prime, della stagionalità, dei prodotti tipici di ogni località è possibile proprio grazie alla memoria. Rimanere legati alla nostra cultura gastronomica tradizionale non significa rimanere fermi, non sperimentare o non progredire, anzi: recuperare le nostre radici a partire dal cibo, significa semplicemente riscoprire l’importanza del poter fare quello che si sa con quello che si ha, nel segno del piacere e della salute.